La scala del fiume per determinare l'importanza di un possibile segnale alieno
loading...

La scala del fiume per determinare l'importanza di un possibile segnale alieno

Sapevate che c'è una scala utilizzata dallo scienziato, che è stato creato durante un Congresso a Rio de Janeiro-Brasile, per determinare l'importanza di un possibile segnale alieno?

Quasi tutti hanno familiarità con la scala Richter per quantificare la gravità del terremoto. Possiamo anche quantificare l'importanza di un segnale candidato SETI? La scala del fiume è un tentativo di fare proprio questo. Si tratta di una scala ordinale tra zero e dieci, utilizzato per quantificare l'impatto di qualsiasi annuncio pubblico per quanto riguarda la prova di intelligenza extraterrestre.

Il concetto è stato proposto per la prima volta a Rio de Janeiro, Brasile (da qui il suo nome) da Ivan Almar e Jill Tarter in un documento presentato al 51 º Congresso internazionale di Astro, 29a riunione di revisione della ricerca di intelligence extraterrestre, nel ottobre 2000. Sotto la sua guida, i membri del Comitato SETI della IAA (e il suo successore, il comitato permanente della IAA) adottarono ufficialmente la scala di Rio nel 2002, e continuarono a lavorare per affinarla e perfezionarla, al fine di portare una certa oggettività nell'interpretazione soggettiva della Qualsiasi rilevazione rivendicata di intelligenza extraterrestre.

In molti modi, un annuncio pubblico di una scoperta di intelligence extraterrestre avrebbe conseguenze sociali simili all'annuncio dell'imminente impatto di un grande asteroide.  Pubblicato nel 1997, la cosiddetta scala di Torino quantifica il significato di una tale minaccia potenziale. La scala torinese bidimensionale prende in considerazione sia il danno potenziale di un asteroide impatto e la probabilità di questa collisione con la terra. La scala del fiume, qui descritta, è molto basata sul disegno della scala torinese. Allo stesso modo, si cerca di quantificare l'importanza relativa di un evento raro, sia in termini di potenziale impatto sociale e la credibilità delle prove presentate.

Una metrica simile, la scala di San Marino, è stata recentemente introdotta per quantificare il potenziale pericolo associato ad un esperimento SETI attivo, o un'altra trasmissione diretta dalla terra allo spazio.

Come originariamente proposto e successivamente raffinato, la scala di Rio è definita matematicamente come:

RS = Q * d

… dove Q, un livello stimato di conseguenze, è la somma di tre parametri (classe del fenomeno, tipo di scoperta e distanza) e D rappresenta la credibilità valutata di una scoperta rivendicata. Il valore di Q è facilmente quantificabile secondo la classe del fenomeno riportato, il tipo di scoperta e la distanza stimata alla fonte del fenomeno rilevato. Il valore assegnato a D è un po' più soggettivo, ed è suscettibile di variare nel tempo e tra gli osservatori.

Va notato che la scala del fiume è uno strumento per l'analisi dinamica, piuttosto che statica. Durante tutta la vita di qualsiasi evento SETI in corso, come l'indagine viene effettuata e le misure di verifica ricercate, nuove informazioni sono costantemente disponibili, che incidono le nostre percezioni per quanto riguarda l'importanza e la credibilità di Rilevazione rivendicata. Pertanto, si può prevedere che il valore della scala fluviale assegnata a qualsiasi rilevamento SETI cambi significativamente (up o Down) nel tempo.

Calcolatore della scala del fiume

Se si utilizza un browser abilitato per JavaScript, è possibile seguire questo link ad una calcolatrice interattiva su scala fluviale. I pulsanti di opzione consentono all'utente di immettere rapidamente i dettagli di qualsiasi rilevamento (ipotetico o effettivo) analizzato. Il software calcolatrice calcola quindi il valore risultante della scala fluviale per l'evento in studio.  Invitiamo i membri della comunità scientifica e la stampa a utilizzare questo strumento per stimare i valori durante l'analisi dei candidati SETI eventi, e di assegnare i valori della scala fluviale per quantificare le loro stime dell'importanza di qualsiasi rilevazione di Rinomato.

Lavori in corso

La scala del fiume continua ad essere un work in progress. Le informazioni presentate in questa pagina Web sono destinate ad essere utilizzate dai membri del comitato permanente della IAA solo per ulteriori scopi di sviluppo di questo strumento di ricerca. Gli utenti dovrebbero aspettarsi questa pagina della scala fluviale, e il calcolatore scala del fiume, collegato dal paragrafo precedente, per cambiare di volta in volta, a discrezione del gruppo di studio permanente della IAA. La versione attuale contenuta in questo documento, Revisione 1,2, è stata ufficialmente accettata dal comitato permanente SETI della IAA nella sua 2003 riunione a Brema, in attesa di future revisioni alle successive riunioni, ed è stata sottoposta alla International Astro Academy per Adozione formale.

Fonte)

Você também deve apreciar: