Enigmas do Universo - Explorando os Enigmas do Universo
loading...

Dovremmo prendere sul serio gli avvistamenti UFO, dice il fisico della NASA e ricercatore

Nell'articolo, il fisico e ricercatore della NASA, Kevin Knuth, sostiene che lo scetticismo generale sulle navi extraterrestri non è più sostenibile. Siamo soli? Sfortunatamente, nessuna delle risposte sembra soddisfacente. Essere soli in questo vasto universo è una prospettiva solitaria. D'altra parte, se non siamo soli e c'è qualcuno o qualcosa di più potente là fuori, questo è anche terrificante. Come scienziato della ricerca alla NASA e ora professore di fisica, ho partecipato alla 2002 della NASA contatto conferenza, che si è concentrata su gravi speculazioni su extraterrestri. Durante la riunione, un partecipante interessato ha detto ad alta voce e con un tono sinistro:

Non hai assolutamente idea di cosa ci sia là fuori!

Il silenzio era palpabile quando la verità di quell'affermazione entrò nella testa di tutti. Gli umani temono gli extraterrestri visitando la terra. Forse fortunatamente, le distanze tra le stelle sono proibitive. Almeno questo è quello che noi rookie sono solo imparare a viaggiare nello spazio, ci raccontiamo. Mi sono sempre interessata agli UFO. Naturalmente, c'era l'emozione che ci potrebbero essere alieni e altri mondi vivi. Ma più eccitante per me era la possibilità che il viaggio interstellare fosse tecnologicamente realizzabile. Nel 1988, durante la mia seconda settimana di scuola di specializzazione presso la Montana State University, diversi studenti ed io stavamo discutendo una recente mutilazione di bestiame che è stata associata con gli UFO. Un insegnante di fisica si unì alla conversazione e ci disse che aveva dei colleghi che lavoravano presso la base aerea Malmstrom di Great Falls, Montana (USA), dove avevano problemi con gli UFO che chiudevano i missili nucleari. All'epoca, pensavo che questo professore stesse dicendo sciocchezze. Ma 20 anni più tardi, sono stato sorpreso di vedere una registrazione di una conferenza stampa con diversi ex membri dell'aeronautica degli Stati Uniti, con una coppia da Malmstrom AFB, descrivendo simili occorrenze negli anni 60. Chiaramente ci deve essere qualcosa da fare. Con il 2 ° giorno di luglio è la giornata mondiale UFO, è un buon momento per la società di affrontare il fatto inquietante e rinfrescante che non può essere solo. Credo che abbiamo bisogno di affrontare la possibilità che alcuni degli strani oggetti volanti che superano il miglior velivolo nel nostro inventario e la sfida le spiegazioni possono effettivamente essere visitatori da lontano-e ci sono molte prove a sostegno della Avvistamenti UFO.

UFO, tabù per gli scienziati professionisti

Quando si tratta di scienza, il metodo scientifico richiede l'ipotesi di essere testabile in modo che le inferenze possono essere verificate. Gli incontri con gli UFO non sono né controllabili né ripetitivi, il che rende il loro studio estremamente impegnativo. Ma il vero problema, a mio parere, è che il tema degli UFO è tabù. Mentre il grande pubblico è rimasto affascinato dagli UFO da decenni, i nostri governi, scienziati e media hanno essenzialmente dichiarato che tutti gli avvistamenti UFO sono il risultato di fenomeni meteorologici o di azioni umane; Nessuno di loro sono in realtà astronavi extraterrestri; E nessun alieno ha visitato la terra. In sostanza, ci viene detto che l'argomento è assurdo. Gli UFO sono al di fuori dei limiti di uno studio scientifico serio e discussioni razionali, che purtroppo lasciano il tema nel campo dei marginali e pseudo, molti dei quali contaminare il settore con teorie cospirative e speculazioni assurde. Penso che lo scetticismo UFO è diventato una sorta di religione con un ordine del giorno, attualizzando la possibilità di extraterrestri senza prove scientifiche, mentre spesso fornendo ipotesi stupide che descrivono solo uno o due aspetti di un incontro UFO, Rafforzando la credenza popolare che c'è una cospirazione. Uno scienziato dovrebbe considerare ogni ipotesi possibile che spieghi tutti i dati e, come poco si sa, l'ipotesi extraterrestre non può ancora essere scartata. Alla fine, gli scettici spesso rendono un cattivo servizio alla scienza, fornendo un pessimo esempio di come la scienza dovrebbe essere condotta. Il fatto è che molti di questi incontri – ancora una piccolissima percentuale del totale – sfidano la spiegazione convenzionale. I media amplia lo scetticismo pubblicando informazioni sugli UFO quando è eccitante, ma sempre con un tono beffardo o capriccioso, e garantendo al pubblico che questo non può essere vero. Ma ci sono testimoni e incontri affidabili.

Perché gli astronomi non vedono gli UFO?

Spesso mi chiedono amici e colleghi: "perché gli astronomi non vedono gli UFO?" Il fatto è che lo fanno. Nel 1977, Peter Sturrock, professore di scienza dello spazio e Astrofisica presso la Stanford University, inviò 2.611 questionari sugli avvistamenti UFO ai membri della società astronomica americana. Ricevette 1.356 risposte, di cui 62 astronomi – 4,6% – segnalarono la testimonianza o la registrazione di fenomeni aerei inspiegabili. Questo tasso è simile al 5% circa di avvistamenti UFO che non sono mai spiegato. Come previsto, Sturrock scoprì che gli astronomi che assistevano agli UFO erano più probabili osservatori del cielo notturno. Più del 80% degli intervistati di Sturrock erano disposti a studiare il fenomeno UFO se ci fosse un modo per farlo. Più della metà di loro pensava che il soggetto valeva la pena studiare, contro il 20% che non pensavano che avrebbero dovuto. La ricerca ha anche rivelato che gli scienziati più giovani erano più propensi a sostenere lo studio degli UFO. Gli UFO sono stati osservati attraverso telescopi. Conosco un avvistamento telescopio fatto da un astronomo dilettante esperto, in cui ha osservato un oggetto a forma di plettro di chitarra in movimento attraverso il campo di visione del telescopio. Altri avvistamenti sono documentati nel libro "Wonders in the Sky", nel quale gli autori hanno compilato numerose osservazioni di fenomeni aerei inspiegabili fatti dagli astronomi e pubblicati su riviste scientifiche nel corso degli anni 1700 e 1800.

Prove di governo e autorità militari

Alcune delle osservazioni più convincenti provenivano dai funzionari governativi. Nel 1997, il governo cileno formò il Comitato di organizzazione per gli studi anormali dei fenomeni atmosferici, o CEFAA, per studiare gli UFO. L'anno scorso, CEFAA rilasciato immagini di un UFO catturato con una telecamera a infrarossi Wescam montato su un elicottero.

Documento rilasciato descrivendo l'avvistamento di un UFO nel dicembre 1977 a Bahia, uno stato del nord del Brasile. Credito: archivio nazionale

I paesi Brasile, Canada, Danimarca, Ecuador, Francia, Nuova Zelanda, Russia, Svezia e Regno Unito hanno rilasciato i loro file UFO precedentemente Secret dal 2008. Il Comitato francese per studi approfonditi, o cometa, è stato un gruppo di studio non ufficiale UFO composto da scienziati di alto livello e ufficiali militari che hanno studiato gli UFO alla fine del 90. Hanno liberato il rapporto della Comet, che ha ricapitolato i loro risultati. Essi hanno concluso che il 5% degli incontri erano affidabili, ma inspiegabili: la migliore ipotesi disponibile era che le navi osservate fossero extraterrestri. Hanno anche accusato gli Stati Uniti di coprire le prove UFO. L'Iran è stato preoccupato per gli UFO sferici osservati nei pressi di impianti di energia nucleare che chiamano ' droni CIA ', che presumibilmente hanno circa 10 metri di diametro, può raggiungere velocità fino a Mach 10, e può lasciare l'atmosfera. Tali velocità sono alla pari con il velivolo sperimentale più veloce, ma impensabile per una sfera priva di superfici di supporto o di un evidente meccanismo di propulsione. Nel dicembre del 2017, il New York Times pubblicò una relazione sull'Advanced Aviation Threat Identification Program, che era un programma statunitense di $22 milioni amministrato dall'ex ufficiale del Pentagono Luis Elizondo e mirava a studiare gli UFO. Elizondo dimesso dall'esecuzione del programma di protesta contro l'estrema segretezza e la mancanza di finanziamenti e di sostegno. Dopo le sue dimissioni, Elizondo, insieme a molti altri membri della difesa e della Comunità dell'intelligence, furono reclutati dall'Accademia delle stelle, recentemente fondata da Tom delonging per studiare gli UFO e i viaggi interstellari. In concomitanza con il lancio dell'Accademia, il Pentagono squalificato e rilasciato tre video di incontri UFO realizzati con Front-View telecamere a infrarossi montato su F-18 caccia jet. Anche se ci è molta eccitazione con tali rivelazioni, ricordo una citazione dal colonnello dell'esercito in pensione John Alexander:

La scoperta è già accaduta… Ho mucchi di generali, compresi i generali sovietici, che dicono che gli UFO sono reali. Il mio punto è, quante volte gli impiegati anziani devono presentarsi e dire che questo è reale?

Un argomento degno di studio serio

Ci sono molte prove che una piccola percentuale di questi avvistamenti UFO sono navi strutturate non identificate, che mostrano capacità di volo al di là di qualsiasi tecnologia umana conosciuta. Anche se non c'è un singolo caso per il quale vi è la prova che resiste al rigore scientifico, ci sono casi con osservazioni simultanee da diversi testimoni affidabili, insieme con i rendimenti radar e prove fotografiche che rivelano modelli di attività che sono Convincente. Informazioni disqualificate da studi occulti è interessante, ma non è scientificamente utile. Questo è un argomento degno di ricerca scientifica aperta, fino a quando non vi è un consenso scientifico basato su prove e non in precedenti aspettative o convinzioni. Se in realtà ci sono navi extraterrestri che visitano la terra, sarebbe molto utile per noi conoscere loro, la loro natura e la loro intenzione. Inoltre, questo rappresenterebbe una grande opportunità per l'umanità, promettendo di espandere e promuovere la nostra conoscenza e tecnologia, così come riformulare la nostra comprensione del nostro posto nell'universo. -Kevin Knuth (fonte)

Você também deve apreciar: