Enigmas do Universo - Explorando os Enigmas do Universo
loading...

UFO Expert richiede un'analisi più approfondita degli archivi russi sugli incontri alieni

L'ex ufficiale navale russo e ricercatore UFO, Vladimir Azhazha, ritiene che i documenti che citano i sovietici K-222 sottomarini essere cacciati in mare da non identificati, ad alta velocità oggetti "sono di grande valore." Le esperienze correlate nei documenti sono simili a quelle riportate nella regione del triangolo delle Bermuda, uno dei più grandi misteri del mondo, riporta rivelazioni aliene. Secondo le registrazioni precedentemente segrete della Marina russa che sono state liberate, gli oggetti sommersi non identificati (OSNIs) sono stati veduti negli oceani della terra. Questi oggetti tecnologicamente avanzati sono di gran lunga superiori a tutto ciò che abbiamo già costruito, aggiunge il sito. Uno dei casi più interessanti che il Sig. Azhazha esaminato ha coinvolto un sommergibile nucleare su una missione di combattimento nel Pacifico del sud.

Durante il funzionamento sistematico, il sommergibile ha rilevato sei oggetti sconosciuti, viaggianti nella formazione alle velocità che eccedono 230 nodi (oltre 426 km/ora). In confronto, il sommergibile più veloce è stato il sovietico K-222, che ha raggiunto circa 44 nodi (82 km/h). Si crede che gli oggetti stavano andando diritto ai sommergibile sovietici, che quindi sono stati costretti per emergere.   Ma i OSNIs li seguirono in superficie e poi volarono via. Il comandante in pensione del sommergibile Yuri Beketov ha ricordato i simili casi nella regione del triangolo delle Bermude. Beketov ha detto che gli strumenti a bordo spesso malfunzionamento, indicando la presenza di forti interferenze, che molti credevano di essere un chiaro segnale di presenza di UFO e UFO. Beketov ha detto:

In diverse occasioni, gli strumenti hanno mostrato letture di oggetti materiali che si muovevano ad una velocità incredibile. I calcoli hanno mostrato una velocità di circa 230 nodi, o 426 miglia all'ora. Accelerare così velocemente è una sfida proprio sulla superficie. Ma la resistenza all'acqua è molto più alta. Era come se gli oggetti sfidassero le leggi della fisica. C'è solo una spiegazione: le creature che li hanno costruiti superano il nostro sviluppo.

Vladimir Azhazha ritiene che la questione debba essere approfondita. ha detto:

Penso a basi subacquee e dico, perché no? Nulla deve essere scartato. Lo scetticismo è il modo più semplice: non credere in niente, non fare nulla. La gente raramente visitare grandi profondità. Quindi è molto importante analizzare ciò che trovano lì.

Fonte)

Você também deve apreciar: